Storie di Uomini veri 1#: Il babbo Natale della lavanderia

Se ne stava li’ all’angolo, le braccia conserte ad aspettare il ciclo dell’asciugatrice. Il Babbo Natale delle Lavanderie. “L’inverno staarrivando amici” e con lui la liturgia del guardaroba. Giubba rossa e collo di pelliccia, una coperta, I paramenti per le renne, una mise speciale per Rudolph.In borghese veste casual, ma le bretelle, quelle, rigorosamente rosse.